How to make reclaimed dining table - step by step.

Come realizzare un tavolo da pranzo di recupero - passo dopo passo.

Inserito da Pawel Kubica


Un tavolo da pranzo è una parte importante della ristrutturazione della tua casa. Un tavolo da pranzo è un luogo in cui tutti si siedono per pranzare, cenare o fare un brunch e godersi insieme del tempo di qualità in famiglia. È una parte necessaria di una casa di famiglia. Tuttavia, pensando alla ristrutturazione, un tavolo da pranzo non è economico. Può costare centinaia di dollari per il tavolo e le sedie hanno un costo aggiuntivo. Quindi, se stai cercando un modo divertente per immergerti nella ristrutturazione della tua casa, prova a realizzare un tavolo da pranzo di recupero fai-da-te con l'aiuto del legno di un fienile di recupero e ti assicuriamo che non te ne pentirai mai. Inoltre, è semplice e, seguendo i passaggi indicati di seguito, sarai in grado di creare il tuo in pochissimo tempo. Questi passaggi possono essere modificati in base alle tue esigenze e alla disponibilità dei materiali e degli strumenti recuperati.

reclaimed timber

Cose richieste
Di seguito sono riportate le cose necessarie per realizzare il tavolo da pranzo di recupero:
Materiali
Legno di recupero
Lana d'acciaio < br> Viti per legno
Gambe del tavolo
Carta vetrata

Attrezzi
Pinze (opzionale)
Martello
Trapano/Cacciavite
Guanti (opzionale) )
Sega circolare o sega a mano
Sega per cavalli

wood craftsman

Istruzioni
Segui queste istruzioni passo dopo passo per realizzare il tuo tavolo da pranzo di recupero:
1- Porta il legno recuperato a la tua casa
Il legno di recupero è arrivato a casa tua nelle dimensioni che desideri? Assicurati che le tue tavole siano abbastanza lunghe e larghe da ospitare il numero di persone che desideri. In questo caso, i posti a sedere sono per otto persone, quindi le tavole da 3-12' funzioneranno perfettamente. Usare i guanti mentre si lavora il legno è un buon modo per salvare le mani da lividi e tagli.

2- Tirare chiodi
Difficile trovare bonificati legno che non ha chiodi e viti che tengono insieme i pezzi. Estrarre tutti i chiodi, le viti e le graffette e assicurarsi di tirare con la venatura del legno per evitare danni al legno.

3- Taglia in base alla lunghezza
Successivamente, devi tagliare il legno in base alla lunghezza che desideri mantenere. Dipende anche dallo stile delle gambe che vuoi che abbia il tuo tavolo.

4- Allineali dritti
È importante che il legno di recupero che hai sia dritto, in caso contrario devi passarli attraverso il giunto e poi il tavolo sega per farli sembrare più dritti e squadrati.

5- Avvita il tuo tavolo insieme
Le viti sono usate per tenere insieme i pezzi di legno. In questo passaggio, devi avvitare insieme i lati e i bordi del tavolo. Non esiste una regola rigida e veloce su quante viti dovresti usare, per un tavolo da 8 piedi, sono sufficienti nove viti che fanno 3 per ogni supporto, ma se ne possono aggiungere anche di più per avere una maggiore sicurezza.

6- Gambe del tavolo
Poi, arriva il passo delle gambe del tavolo. Puoi sia crearne uno tuo, sia ordinarlo da IKEA se vuoi dare alla tua tavola un aspetto più raffinato e rifinito. È previsto un costo aggiuntivo se ti trovi al di fuori della zona in cui si trova il negozio IKEA, ma spedisce in tutta la nazione e puoi goderti il ​​vantaggio di avere gambe lussuosamente intagliate consegnate a casa tua senza fare molto. Puoi appoggiare il tuo tavolo su quelle gambe o usare i chiodi per fissare il tavolo.

Processo di saldatura

welding table legs rustic

7- Carteggiare, sigillare e lucidare
Infine, è il momento di usare la carta vetrata, la levigatrice orbitale o l'acciaio lana. Levigherà tutte le sbavature e gli spigoli ruvidi che potrebbe avere il tavolo. Puoi scegliere di cerare, sigillare o lasciare che il tavolo abbia un aspetto naturale e dipende dalle tue preferenze personali.

Seconda vita del tuo vecchio legno

reclaimed dinning table